World Solar Challenge, Edizione 2013

dates_inner

La maratona solare che si svolgerà in Australia dal 6 al 13 Ottobre prevede per la prima volta 3 categorie di vetture.

Le due nuove categorie la “Challenger Class” e la “Michelin Cruiser Class” che vanno ad affiancare la “vecchia” categoria preesistente “gopro adventure” o “adventure class”.

Vediamo le caratteristiche principali delle 3 categorie.

62_adventure_class_feature

Partiamo definendo le caratteristiche della più vecchia delle 3 categorie la “gopro adventure” , che unirà tutti quei veicoli conformi alle regole delle precedenti edizioni ed i cui team non hanno avuto modo di adeguare le vetture ad una delle nuove classi (ebbene si, questo è uno degli effetti della tanto discussa crisi mondiale, anche la WSC è stata colpita, o meglio i team che partecipano a essa). Quindi le vetture avranno 3 ruote, un ingombro minore di 5 x 1,8 metri, e non avere più di 6 mq di pannelli fotovoltaici a bordo.

64_cruiser_class_feature

Passiamo alla “cruiser class” che prevede la partecipazione di prototipi simili a vetture normali, quindi 4 ruote, 1 pilota e un passeggero. Il percorso è suddiviso in tappe prestabilite e inoltre anche la ricarica notturna delle batterie nei check point lungo il percorso. Come obbiettivo ultimo si prevede la possibilità di ottenere l’immatricolazione del veicolo nel paese di provenienza.

63_challenger_class_feature

Infine ma non per ultima la “challenger class”, quella che a mio parere racchiude al 100% lo scopo della world solar chalenge. Le caratteristiche ? Vetture a 4 ruote e dall’aereodinamica estrema con misura massima di 4,5 x 1,8 m , un solo pilota e non più di 6 mq di pannelli fotovoltaici a disposizione. Chi gareggerà in questa categoria percorrerà un’unica grande tappa di 3000km (con l’obbligo di fermarsi al calar del sole a fianco della strada) solo con la potenza offerta dal sole.

Le squadre che parteciperanno alla WSC 2013 sono 47 e provengono da 26 differenti nazioni, tra i quali i team delle principali università del mondo come Cambridge, Stanford e come non citare il famosissimo MIT. Quasi dimenticavo, anche l’italia avrà il suo cavallino da corsa (Perché cavallino ? lo scoprirete presto..)

Il percorso è lo storico della WSC è prevede di attraversare il continente Australiano in tutta la sua lunghezza da Nord a Sud, da Darwin a Adelaide. Lungo i 3000km che daranno vita alla competizione che si svolgerà fino all’ultimo raggio di sole.

Per ulteriori informazioni vi lascio il link del sito ufficiale della maratona, dove troverete informazioni inerenti ai partecipanti , alla prove e naturalmente alla manifestazione in generale.

http://www.worldsolarchallenge.org/

Ovviamente che vinca i migliore, ma di certo la vittoria dell’Italia sarebbe qualcosa di gradito (To Be Continued…)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...